Arrestato un altro dei responsabili dei disordini del 29 dicembre

Erano bastati tre pareri negativi della Commissione Territoriale, il 29 dicembre, per innescare la miccia e far sì che tre giovani nigeriani si scatenassero cercando di coinvolgere altri nella protesta violenta. Fortunatamente ciò non è accaduto, i violenti (una scarsa dozzina) sono stati isolati, e dopo ore di mediazione da parte della direzione, degli operatori e delle forze dell'ordine, la calma è stata riportata. Adesso due dei tre sono in carcere e sicuramente hanno compromesso definitivamente la possibilità di ottenere lo status di rifugiato.

da La Sicilia del 9 gennaio 2015 (pag.34)
da La Sicilia del 9 gennaio 2015 (pag.34)