Retrocessa in seconda categoria la squadra del Cara

Per ribaltare il risultato di un campionato già abbastanza difficile c'è voluta una decisione della Figc, che ha deciso di far giocare nuovamente la partita dei playoff con cui il Cara Mineo si era assicurato la permanenza in Prima Categoria. Motivo della decisione l'identificazione di alcuni giocatori da parte dell'arbitro sulla base di fotocopie dei documenti di identità. Naturalmente la gara è stata influenzata dal fatto che molti notri titolari erano già partiti dal Centro e che quindi abbiamo dovuto giocare con una squadra ampiamente rimaneggiata, al limite degli undici in campo e senza poter effettuare cambi. Partita persa ai rigori, comunque con onore. Dall'anno prossimo si riparte in Seconda Categoria, con la stessa voglia di fare bene e portare dappertutto la bandiera della solidarietà, della tolleranza e dell'integrazione.