La visita a Catania

Nell'ambito del programma di visite di conoscenza del territorio, il 14 ottobre un gruppo di ospiti del C.A.R.A. Mineo è stato accompagnato in pullman a Catania dove i rifugiati hanno trascorso una giornata all'insegna della fratellanza e della curiosità per la nostra cultura e i nostri monumenti.

Tappe obbligate della visita, oltre il Duomo, anche Piazza Università, Via Dei Crociferi, Piazza Stesicoro con gli scavi archeologici, il castello Ursino. Per finire una passeggiata per le vie cittadine con conclusione a Piazza Alcalà dove i migranti hanno ripreso i bus per rientrare al Centro di Accoglienza. Scopo delle visite è naturalmente quello di favorire l'integrazione attraverso la conoscenza, e mettere sempre più in rapporto i richiedenti asilo con la realtà territoriale.