Dalla Costa d'Avorio alla serie D

L'attaccante dell'ASD Cara Mineo Adam Ouattara, capocannoniere dello scorso campionato con ben 45 reti, continua la sua carriera dopo essere stato dimesso dal Centro di Accoglienza. Giocherà con una squadra di serie D, la Sancataldese, e potrà sperare, come dicono tutti gli osservatori, in un futuro da professionista.

Riportiamo in proposito il commento dell'agente della F.I.F.A. Virzì: (vedi sul sito Football Scouting)

“Grande soddisfazione per aver raggiunto un obiettivo molto difficile per un giocatore classe 98 che lo scorso anno giocava in seconda categoria…siglando ben 45 gol nella Asd Cara Mineo!!! Oggi è un giocatore della Sancataldese in Serie D!!! Ringrazio in particolar modo i mister Luca Trombino e Giuseppe Manzella, che ogni anno con grandi sacrifici riescono a formare un gruppo importante di calciatori provenienti dal continente africano, con tutte le problematiche sociali che ben conosciamo. A loro ed a tutta la dirigenza del centro di accoglienza del Cara di Mineo, in particolare ai presidenti Maccarrone e Di Natale, ad Ivana Galati e Vito Amendola, vanno i miei più sinceri ringraziamenti per tutto quello che giornalmente fanno per questi ragazzi. Se Adam un giorno farà il professionista, sarà anche grazie a loro!!!”.