Servizio di Mario Barresi su La sicilia online del 17 gennaio 2017


I migranti pregano: la risposta a chi specula sui fatti di Palagonia dai "Giovani per la pace" della Comunità di Sant'Egidio

“La violenza si è abbattuta anche su di noi, sappiamo cosa vuol dire esserne vittime”. Durante la preghiera ognuno ha tenuto in mano una piccola candela in ricordo dei coniugi Solano. “Il nome di Dio è la Pace. Preghiamo perché non si alzi più la mano di un uomo su un altro uomo, perché nessuno soffra per la violenza, per i coniugi Solano e perché ognuno di noi viva come custode di suo fratello”